Il Quindicinale n. 964


Anno XXXVIII n° 16 / 12 settembre 2019

In questo numero:

Preparatevi a diventare (ultra)centenari

Nell’ipotesi (niente affatto remota) di vivere fino a 120 anni, cosa cambiereste della vostra vita? Del vostro lavoro? Dei ritmi quotidiani? Pensateci, perché studi comparati e diffusi confermano che la vita si sta allungando. Moltissimo. Che nel 2050 uomini e – soprattutto – donne potranno avere una speranza di vita ultrasecolare. Già chi nasce oggi ha un’aspettativa di vita di oltre cent’anni. Mentre rimbalzate la domanda ad amici e parenti, vediamo che hanno risposto al Quindicinale alcuni personaggi. Presi di sorpresa

Sul numero del Quindicinale in uscita a metà settembre abbiamo incontrato Gino Sommariva (che a San Martino di Colle Umberto ha “sposato” la wildlife economy), il coneglianese Daniele Modolo (che in sella alla sua bicicletta va alla scoperta di luoghi difficilmente accessibili in giro per il pianeta) e il pievigino Alberto Bressan “Pasteo” (che, parole sue,  ha perso trenta chili senza troppi sforzi). Vi raccontiamo le loro storie.

Ma parliamo anche della nuova circolazione stradale a Conegliano, di un gruppo facebook nato per condividere tra privati la verdura in più del proprio orto, dei pesci siluro che rischiano di rovinare la fauna ai laghi di Revine…

COD: XXXVIII - 16 Categoria:
Indice

Preparatevi a diventare (ultra)centenari

Nell’ipotesi (niente affatto remota) di vivere fino a 120 anni, cosa cambiereste della vostra vita? Del vostro lavoro? Dei ritmi quotidiani? Pensateci, perché studi comparati e diffusi confermano che la vita si sta allungando. Moltissimo.

 

DALLA MARCA

  • In Veneto mancano 7.821 insegnanti –  Treviso e Venezia province più sofferenti. Donazzan: “Quest’anno è peggio di sempre”
  • Incinta, rifiuta la chemio per salvare la figlia –  Tre mesi dopo il parto però Glory Obibo è spirata. Lasciando il marito Samuele e la piccola Greta
  • Imoco Volley nel “club delle otto” –  A dicembre la squadra campione d’Italia si confronterà in Cina nel Mondiale per Club con le sette migliori formazioni mondiali

 

VITTORIO VENETO E VITTORIESE

  • Gino, Valeria e le caprette…biosostenibili –  A San Martino di Colle Umberto l’aria sorride. Merito del respiro del Meschio, che soffia il suo alito-zefiro oltre gli argini, ma soprattutto di quel ritmo lento, solidale, ospitale che accompagna una famiglia ‘normale’. Che ha scelto di vivere ogni giorno in armonia con la natura e gli animali. Che nel suo piccolo ha messo in pratica i principi della wildlife economy, e che crede in un progetto condiviso di biosostenibilità
  • Vigneto & asilo: Zaia rimpalla al Comune – In un incontro coi gentiori dei bambini il presidente della Regione spiega che è l’ente locale a doversi occupare della faccenda
  • Sessant’anni di dono – L’Avis cittadino festeggia con un doppio appuntamento: biciclettata e festa sociale

 

CONEGLIANO E CONEGLIANESE

  • Dalla città più fredda del mondo alla più alta. Passando per l’Afghanistan –  Le sfide estreme di Daniele Modolo, coneglianese che in bicicletta va ovunque. Anche, anzi: soprattutto dove nessuno di noi andrebbe
  • Viale Vespucci: la rivoluzione del doppio senso di circolazione –  Si avvia a felice conclusione la vicenda dell’ultimo tratto di strada. E nel frattempo spunta la nuova viabilità. Rivoluzionaria
  • L’Accademia avrà la sua stagione teatrale –  Comune e proprietà hanno raggiunto un accordo. Ma il PD vuole vederci chiaro

 

QUARTIER DEL PIAVE

  • Corro, dunque sto bene  – La storia di Alberto Bressan ‘Pasteo’, podista per un patto che ha fatto con se stesso 15 anni fa. E che gli ha permesso di perdere trenta chili di troppo. E di ritrovare la serenità. Anzi: qualcosa di più
  • Espropri: ecco la soluzione finale – Trovato l’accordo che dovrebbe chiudere l’annosa vicenda
  • L’invasione dei pesci siluro –  Oltre un metro di lunghezza, minacciano l’ecosistema dei laghi

 

FOCUS

  • CAPPELLA MAGGIORE
Download PDF
Il Quindicinale n. 16 del 2019

Clicca qui sopra per scaricare la tua copia in pdf. Richiede password