Il Quindicinale n. 1012


Anno XL n° 21 / 25 novembre 2021

In questo numero:

Fabio Chies, il (neo)sindaco di Conegliano

Da qualche settimana è tornato a essere il primo cittadino di Conegliano. Ha formato la nuova giunta con tre donne a bordo (anche se pensa che le quote rosa siano un’ “inutile tutela di genere”) e ora si appresta a “continuare a fare” quello che aveva cominciato un anno fa. Quando si era trovato col fianco scoperto, senza una maggioranza a sostenerlo. Senza quei numeri che servono a far quadrare i numeri del bilancio. Ora però Fabio Chies, riconfermato sindaco alle ultime elezioni, guarda al prossimo mandato con fiducia. E, se si insiste un po’ a farglielo fare, con un sorriso.

La scelta è stata difficile. Ma decisiva per dare una svolta alla propria vita, anche professionale. A distanza di sette anni da quel viaggio in macchina che da Vittorio Veneto lo ha portato in Inghilterra, il vittoriese Alessandro Borca, 39 anni, traccia un bilancio positivo della sua esperienza da infermiere.

La pandemia e il disagio sociale: il ruolo della Croce Rossa e le sue attività a Conegliano durante il lockdown. Per saperne di più abbiamo intervistato Antonio Bonagura, delegato regionale per l”Inclusione sociale” e vice presidente del comitato di Conegliano della Croce Rossa.

Mezzo secolo di matrimonio, ma anche cinquant’anni di vita insieme dietro al bancone del loro casoìn. Doppio traguardo, d’amore e professionale, per i coniugi Franco e Paola Grava, in quello che oltre a essere un luogo di commercio è soprattutto un punto d’incontro e di forza per tutta la comunità di Revine.

In questo numero del Quindicinale troverete anche il Focus “Regali”, e l’allegato culinario “Trevisani a Tavola”.

… e poi tutte le notizie più interessanti dell’ultimo periodo. Che aspettate? La vostra copia del Quindicinale, elettronica o cartacea, vi aspetta!

Indice

Tutto quello che avreste voluto sapere su Fabio Chies e avete osato chiedergli

Da qualche settimana è tornato a essere il primo cittadino di Conegliano. Ha formato la nuova giunta con tre donne a bordo (anche se pensa che le quote rosa siano un’ “inutile tutela di genere”) e ora si appresta a “continuare a fare” quello che aveva cominciato un anno fa.

 

DALLA MARCA

  • Autobus “in diretta” e più sicuri –  In caso di situazioni critiche l’autista attiva il “panic button” e scatta l’allerta con la diretta video in Questura

 

VITTORIO VENETO E VITTORIESE

  • Combatto il Covid sotto Sua Maestà – Un vittoriese guida un team britannico di ricerca sul Covid-19
  • Là dove può tremare la terra – A Vittorio Veneto si cercano le faglie con gli studi di microzonazione sismica di terzo livello. I risultati incideranno sul Pat. In talune aree non si potrà edificare
  • Per Natale una ruota alta 30 metri – L’evento dovrebbe ospitare anche le classiche casette e spettacoli itineranti lungo Viale della Vittoria

 

CONEGLIANO E CONEGLIANESE

  • La pandemia e il disagio sociale –  La Croce Rossa e le sue attività a Conegliano durante il lockdown. Intervista ad Antonio Bonagura
  • Quegli incidenti che allarmano – Via Einaudi teatro in poco tempo di due incidenti a danni di pedoni
  • Grandissimo! –  Federico Spinazzè della Silca Ultralite è campione del mondo di triathlon cross under 23

 

QUARTIER DEL PIAVE

  • Cinquant’anni d’amore. Con un bancone per testimone – I coniugi Grava festeggiano le nozze d’oro ripercorrendo una vita insieme trascorsa nel loro “casoin”. Che oltre a essere un luogo di commercio è soprattutto un punto d’incontro e di forza per tutta la comunità
  • Disagi (e ristori) per i lavori al ponte – “Ci è stata criticata la durata dei lavori, ma si tratta di un cantiere complesso” afferma il sindaco
  • Un albero di Natale che è una collina – Pro Loco di Soligo e Il Canal sulle rive per sostituire le lampadine

 

FOCUS

  • REGALI

 

IN ALLEGATO: TREVISANI A TAVOLA

Copia digitale a € 1,00
Acquista Il Quindicinale n.21 del 2021

Clicca qui sopra per acquistare la tua copia sfogliabile a € 1,00


Se non vuoi perdere nessun numero
ABBONATI ORA